Libri ad Alta Leggibilità

Cibo, ragazze e tutto quello che non posso avere

Allen Zadoff


La vita è semplice per Andrew Zansky: va alle simulazioni ONU, salta l’ora di ginnastica e mangia, mangia, mangia.
Poi, un giorno, Andrew si innamora di April. Ma cosa può fare un ragazzo che pesa 140 chili per conquistare una ragazza così bella?
Il piano di Andrew è perfetto: entrare nella squadra di football americano della scuola; diventare popolare; conquistare la ragazza dei propri sogni.
Ma come si fa a diventare ciò che veramente si vuole essere?
Questa è la vera domanda cui Andrew deve rispondere.

 

15.00

Leggi l'anteprima
Categoria: Tag: , , ,
ISBN: 978-88-99010-56-0 Fascia d'età: dai 15 anni Numero di pagine: 272

Sid Fleischman Humor Award

YALSA Popular Paperback for Young Adults

Una combinazione vincente di humour, storia d’amore e romanzo sportivo – The Horn Book

Andrew ha anche una voce intelligente, ironica, profonda, la voce ideale per raccontare cosa c’è davvero dietro l’apparenza… Un bellissimo romanzo di formazione, perfetto perché descrive senza giri di parole e con realismo il mondo degli adolescenti, il difficile rapporto con il proprio corpo e le difficoltà che tutti, chi più chi meno, hanno incontrato durante la crescita. – Youkid

Una bella storia sul senso di inadeguatezza tipico dell’adolescenza e sull’imparare a volersi bene e sentirsi a proprio agio con se stessi – La lettrice geniale

Biancoenero conferma la capacità di scegliere per i lettori più grandi romanzi che sappiano parlare della vita in modo ironico, coinvolgente, mai banale […] Zadoff costruisce un ritratto di adolescente davvero credibile, compreso il linguaggio, i discorsi, il cameratismo, la solitudine, l’andamento del cuore così poco governabile – Biblioragazzi biblioletture

Una lettura divertente. Andy è semplice, vero, simpatico, non puoi fare a meno di fare il tifo per lui – Angela Articoni, Letteratura per l’infanzia e per ragazzi/e

Un adolescente molto credibile, una storia d’amore, di amicizia e di sport, conditi con tanto, tanto, tantissimo umorismo. Una stampa ad Alta Leggibilità, per far divertire tutti i lettori che, a modo loro, possono trovare molto in comune con Andrew. – Spazio terzo mondo

Straordinariamente vicino alle frequenze adolescenziali, Cibo, ragazze e tutto quello che non posso avere è un romanzo young adult che sa muoversi con grande naturalezza tra la leggerezza frivola di questa età e la pesantezza granitica dei cambiamenti che essa reca con sé. – Areato Di.To.

Tutto in Andrew è reale, possibilissimo e credibilissimo. E leggerlo è un po’ come avere un amico a cui dare appoggio morale e con cui confidarsi quando le cose non vanno come vogliamo… Quello di cui ognuno di noi ha bisogno. – Zebuk

Come tutti gli adolescenti anche lui si ritrova davanti alla domanda esistenziale per eccellenza: chi voglio essere? Uno sportivo, uno studioso o solo un ragazzo grasso? Una cosa è certa: bisogna essere se stessi, senza vergogna, senza giustificazioni, senza menzogne. – Mangialibri

Lascia un commento


Be the first to review “Cibo, ragazze e tutto quello che non posso avere”

*